Repubblica Democratica del Congo: è arrivato il nuovo minibus donato da ACN!

Domenicani di Kinshasa  entusiasti del loro nuovo veicolo. Il loro vecchio veicolo aveva esalato l’ultimo respiro mentre si trovavano a 210 chilometri dal loro monastero. Da allora, hanno dovuto, in un qualche modo,  cavarsela senza una macchina. Grazie ai nostri benefattori che hanno donato 22.000 euro, ora hanno potuto finalmente acquistare un nuovo minibus.


L'Ordine Domenicano, che ha celebrato il suo 800 ° anniversario nel 2016, è presente dal 1912 nell'attuale Repubblica Democratica del Congo. A quel tempo, i missionari che venivano lì erano padri belgi. Ora, sono religiosi congolesi, a seguire le loro orme. L'ordine è ora presente in quattro diocesi e ha sei case,  per un totale di 42 padri. I Domenicani sono responsabili della cura pastorale dell'esercito e della polizia, della cura di ex bambini soldato, degli orfani, dei disabili e delle vittime di violenza sessuale, e lavorano anche in cinque parrocchie.

Tra i giovani, ci sono molte vocazioni: attualmente ci sono diciassette studenti, sei novizi e otto pre-novizi che si stanno preparando a fare i loro voti solenni. Due giovani sono già stati ordinati diaconi e attendono con impazienza, la loro ordinazione sacerdotale. Il nuovo minibus è di grande utilità per molte attività dei Domenicani. In particolare serve soprattutto ai giovani che stanno ancora studiando. Infatti, una delle due università che frequentano, si trova a 15 chilometri dal monastero domenicano. Il trasporto pubblico a Kinshasa, una città di 13 milioni di abitanti, è inadeguato e inaffidabile. Per questo motivo, era quasi impossibile per gli studenti spostarsi in tempo e in sicurezza.

Padre Albert Akora Kanika scrive: "Grazie al veicolo, i nostri studenti sono ora meno esposti ai pericoli del traffico e , possono prendere parte ai corsi più regolarmente e in condizioni migliori, ma anche partecipare alla vita del monastero,  ottenendo risultati migliori nei loro studi.

Repubblica Democratica del Congo: è arrivato il nuovo minibus donato da ACN!_5326