Uffici svizzeri

"Aiuto alla Chiesa che Soffre" è stata fondata in Svizzera nel 1966.

Dal 2003 l’ufficio svizzero di «Aiuto alla Chiesa che soffre», è presente anche nel Canton Friborgo, allo scopo di sensibilizzare e informare nella propria lingua e secondo modalità e linguaggi che ne rispecchino la diversa sensibilità, anche la Svizzera romanda e quella italiana, sulla situazione in cui vivono i cristiani nel mondo.

Dalla sua creazione l’ufficio è affidato al ticinese Roberto Simona, che ha maturato una lunga esperienza sul terreno, in particolare per quanto riguarda le minoranze cristiani in terra musulmana. Dopo la laurea in lettere inglesi e russe conseguita a Friborgo, ha lavorato per la Croce Rossa Internazionale, dapprima in Caucaso e dopo, in qualità di direttore per i programmi educativi, in Asia Centrale. Al suo rientro in Svizzera diventa responsabile del marketing del personale presso la Posta a Berna e poi, della strategia internazionale. Dal 2003 ha messo la sua esperienza al servizio di «Aiuto alla Chiesa che Soffre». Lo affianca in questo suo compito, la giornalista Corinne Maffezzoli-Zaugg, a cui è stato affidato il settore della comunicazione.

"Aiuto alla Chiesa che Soffre" Svizzera dispone di un proprio comitato.

Per la Svizzera italiana e francese:
Responsabile Roberto Simona

Aiuto alla Chiesa che Soffre
Aide à l'Église en détresse

Bd de Pérolles 38
CH-1700 Fribourg

T 026 422 31 60

Segretariato nazionale:
Direttore Jan Probst

KIRCHE IN NOT

Cysatstrasse 6
CH-6004 Luzern

T 0041 (0) 41 410 46 70
F 0041 (0) 41 410 31 70