Dopo la strage di Dacca consacrata la chiesa realizzata grazie alla Famiglia Monti e a molti nostri benefattori

Domani, 22 febbraio, Papa Francesco incontrerà i familiari delle vittime del tragico attentato avvenuto nella capitale bengalese Dacca tra il 1° e il 2 luglio 2016. La famiglia di una di queste vittime, Simona Monti, barbaramente uccisa mentre era in attesa di un bambino, ha contribuito tramite l'ufficio italiano di "Aiuto alla Chiesa che Soffre" alla costruzione della chiesa di San Michele ad Harintana, piccola cittadina del Bangladesh meridionale appartenente alla diocesi di Khulna.

Benin: gruppo di esperti svizzeri appena rientrato dal piccolo stato africano

Un gruppo di esperti della Conferenza dei vescovi svizzeri, di cui ha fatto parte anche Roberto Simona di "Aiuto alla Chiesa che Soffre",  è appena rientrato dal Benin dopo un viaggio all’insegna del dialogo interreligioso su invito della Fondazione ginevrina “Espace Afrique”.